SENEC.Blog La tua vita. La tua energia. Il tuo blog.

Il Superbonus 110, previsto dal Decreto Rilancio convertito in legge il 18 luglio 2020, scade, ad oggi, nel 2022 (con diverse scadenze a seconda della tipologia di edificio). Il Governo ha anticipato che resterà valido almeno fino al 2023, ma perché ciò sia ufficiale bisogna attendere la Legge di Bilancio 2022. Di seguito tutte le informazioni sulla proroga e sul funzionamento del maxi-incentivo.

Il Superbonus 110 è decisamente l’agevolazione fiscale che nell'ultimo anno ha suscitato più interesse negli italiani e che ha permesso all’economia del nostro Paese di tornare a respirare dopo le chiusure delle attività imposte dal lockdown.

Se non hai le idee chiare, qui un articolo che spiega bene di cosa tratta il Superbonus e chi può beneficiarne: Superbonus 110: finalmente è legge.

 

Scadenze Superbonus 110 

Al momento bisogna attenersi alla scadenza in vigore prevista, ossia il 2022, con date differenziate:

  • 30 giugno 2022: edifici unifamiliari e interventi eseguiti da persone fisiche su edifici composti da 2 a 4 unità immobiliari se in tale data non si è raggiuto almeno il 60% dei lavori;
  • 31 dicembre 2022: edifici plurifamiliari/condomini e interventi eseguiti da persone fisiche su edifici composti da 2 a 4 unità immobiliari se al 30 giugno 2022 si è raggiunto almeno il 60% dei lavori;
  • 31 dicembre 2023: interventi eseguiti da IACP, se in data 30 giugno 2023 si è raggiunto almeno il 60% dei lavori, altrimenti 30 giugno 2023.

Proroga del Superbonus 110

È attesa la conferma della proroga del Superbonus 110 al 2023 inserita dal governo Draghi nella Nadef (la Nota di aggiornamento del Documento di Economia e Finanza), che vorrebbe estendere la validità del bonus fino al 2024. A farci ben sperare nell’arrivo di una proroga, oltre a quanto previsto nella Nadef, è il contenuto del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), dove troviamo la dichiarazione di voler estendere i tempi della detrazione.

Secondo le ultime notizie, la nuova scadenza del superbonus 110 è solo per i condomini e le case popolari, mentre restano fuori le villette unifamiliari. Le novità che riguardano la proroga del superbonus 110 al 2023 sono contenute nel Documento programmatico di bilancio (Dpb), il documento che delinea la cornice della Legge di Bilancio 2022. Il Dpb sarà trasmesso alla Commissione europea e al Parlamento. Nella prossima manovra oltre alla proroga del superbonus 110, ci sarebbe lo stop al bonus facciate e la proroga al 2022 del bonus ristrutturazioni e dell'ecobonus ordinario.  

Occorrerà ad ogni modo attendere il passaggio in Parlamento prima di poter confermare le ultime notizie.

Novità per effettuare i lavori con il 110

La conversione del D.l. 77/2021 Decreto Semplificazioni bis ha inoltre introdotto importanti novità nel settore Superbonus con l’intento di semplificare l’iter burocratico.

  • CILAS
    Cilas, cioè il modello Cila per il Superbonus, è stato predisposto per agevolare le pratiche urbanistiche comunali. Si tratta di un modello 9 fogli, semplificato rispetto alla Cila, al quale non va allegata alcuna documentazione grafica, ma solo una semplice descrizione degli interventi che si vogliono realizzare. La novità è che questa modulistica apposita per il Superbonus, , scaricabile online, non prevede la dichiarazione dello stato di legittimità dell'edificio.
  • Nuove categorie catastali
    A patto di rispettare i requisiti richiesti, sono ora incluse nel bonus le categorie catastali B/1, B/2 e B/4.
  • Cappotto termico
    Viene stabilito che sia in deroga alle distanze tra immobili.
  • Abbattimento barriere architettoniche
    Tutti gli interventi relativi all’abbattimento delle barriere architettoniche sono consentiti anche senza la presenza nell’edificio di disabili: è sufficiente l’esistenza di un inquilino di almeno 65 anni di età.
  • Zone A del centro storico
    In queste zone potranno essere installati pannelli solari solamente se integrati e non riflettenti.
  • Termine spostamento residenza in caso di acquisto di prima casa e di fruizione al contempo del Superbonus
    Il termine per spostare la residenza, in questo caso, passa da 18 a 30 mesi.
  • Nuova procedura Enea
    Lo Spid è ora la sola forma di autenticazione valida per accedere alla pratica e trasmettere l’asseverazione tecnica utile a richiedere le detrazioni fiscali per Superbonus 110, Ecobonus e Bonus casa. Per ciò che concerne invece le scadenze, nessuna novità: la comunicazione deve essere sempre trasmessa entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori per cui si desidera ottenere la detrazione fiscale.

A fronte dei dubbi sull'arrivo della proroga, l’unica certezza che abbiamo, al momento, è che quella del Superbonus è una realtà che potrebbe durare fino a giugno o dicembre 2022 (a seconda dell'edificio interessato). Questo significa che il prossimo anno costituirebbe l’ultima occasione per poter sfruttare la detrazione ed eseguire interventi importanti addirittura a costo zero.

Se vuoi cogliere l’opportunità di riqualificare energeticamente la tua casa senza nemmeno anticipare un euro, questo è decisamente il momento più opportuno. A tutto ciò puoi anche aggiungere un impianto fotovoltaico con accumulo con il quale puoi ridurre drasticamente le tue bollette e diventare protagonista della transizione energetica.
Leggi anche:

 

Il prossimo passo da fare è cliccare qui sotto per configurare il tuo impianto.

Scopri il prezzo del sistema di accumulo


SCRITTO DA

Alessandra De Luca

Alessandra De Luca

Laurea Magistrale in Giurisprudenza, si diploma alla scuola di Specializzazione Professioni Legali nel 2012 e ottiene l'abilitazione come avvocato. Nel proprio percorso acquisisce competenze nell'ambito della tutela della proprietà intellettuale e contrattualistica. Si appassiona al mondo dell'innovazione e frequenta un corso post laurea come "Esperto in trasferimento tecnologico aziendale" e un Master come Esperto in Ricerca e innovazione aziendale. Iscritta all'albo degli Innovation Manager del MISE, collabora come project manager con diversi Istituti di ricerca, Enti locali e Università nella scrittura e gestione di progetti di ricerca e nella valorizzazione del know-how.

topic-icon
FILTRA LA TUA RICERCA